Bikini crochet // parte seconda - Laura Baresi

22 lug 2019

Bikini 👙 crochet // parte 2 🍒

Bikini uncinetto

Ecco la tanto attesa seconda parte del bikini crochet!!

Non mi dilungo in spiegoni e vengo subito al dunque.

Innanzitutto l’attrezzeria – Materiale necessario – che conosci già ma te la riscrivo di nuovo:

🧶 1 gomitolo da 100gr di cotone (anche 1 e mezzo se decidi di fare una rouge molto ampia)
🥢 1 uncinetto numero 4 – io uso quelli della Prym perché sono ergonomici, comodi, maneggevoli ma sopratutto ipercoloratissimi –
📍Ago da maglia con la punta arrotondata
✂️ Forbici

un metro da sarta
🌪 Aria condizionata
🍒 1 ciotolina di macedonia di frutta con ciliegine e una pallina di gelato alla meringa
🙏 Pazienza q.b.

Spiegazione TOP:

Una piccola spiegazione devo fartela, questo bikini è super facile da fare e intrecciandolo ti accorgerai che sono dei moduli triangolari tutti molto simili tra di loro che vanno però uniti in modo diverso. Pertanto per lo slip dovrai eseguire due triangoli che andranno uniti insieme nella parte stretta in modo da formare lo slip mentre per il top, i triangoli saranno uniti uno accanto all’altro cucendo i vertici che si toccano (lo potrai vedere meglio nelle immagini seguenti).

Ma veniamo al dunque:

Esegui 3 catenelle più una per voltare il lavoro. Fai un giro di punto basso e poi inizierai subito a fare gli aumenti ovvero a lavorare due punti in uno (questo ti permette di ottenere il triangolo e anche in questo caso cerca di mantenere una lavorazione abbastanza stretta, se tendi ad avere la mano morbida cambia uncinetto e usane uno più piccolo)

Io li ho fatti ad ogni giro sempre nel penultimo punto. Ti faccio un esempio:
Al secondo giro, l’aumento va fatto nel secondo punto (dato che i punti sono 3): avrai un totale di 4 punti. Al terzo giro, l’aumento va fatto al terzo punto: avrai un totale di 5 punti e via così fino ad ottenere un triangolo. Decidi tu quando fermarti, magari aiutandoti con un metro da sarta, in questo modo il reggiseno sarà fatto su misura per te. Se hai poco seno puoi decidere di fare un microbikini che ti copra il meno possibile :p , se invece hai un seno abbondante puoi proseguire con gli aumenti creando un bel triangolo grande che ti copra bene e che ti sostenga al meglio!! Dopo aver eseguito questo primo triangolo eseguine immediatamente uno identico.

Adesso che hai due triangoli gemelli, stendili in piano e avvicinali come nell’immagine. Li dove i vertici della base si toccano puoi unirli cucendoli con ago e filo dello stesso colore. (io ho preferito fare un pezzettino di stacco tra un pezzo e l’altro in modo tale da sciare un po più di spazio tra i due seni).

Ora il Top sta iniziando a prendere forma. A questo punto, partendo dalla base del pezzo ottenuto devi caricare inserire l’uncinetto e lavorare 4/5 giri di punti bassi in modo da unire al meglio i due triangoli e dare maggir sostegno al reggiseno.

A questo punto sei pronto per fare i laccini ai 4 angoli con delle catenelle. Il procedimento è lo stesso che ti ho spiegato nella prima parte ovvero devi tagliare un filo sufficientemente lungo (io farei 2/3 mt) poi lo pieghi a metà e con un cappietto lo fai passare all’interno del pezzo lavorato a uncinetto, a quel punto sei pronta per eseguire un centinaio di catenelle ma se non hai voglia o vuoi fare una modifica puoi sempre decidere di mettere un nastro, un cordino colorato o perché no anche una stringa!!


Ora siamo di nuovo alla parte che preferisco ovvero la rouge decorativa. Io ho scelto nel caso della mutandina di metterlo sul ”didietro” mentre nel caso del top di posizionarla al centro lungo lo scollo in modo da evidenziare ulteriormente la scollatura ma se vuoi puoi decidere di metterla a lato o perché no di farle tutte e due.

Inserisci l’uncinetto nel bordo ed prosegui da una parte all’altra lungo tutta la scollatura, lavorando 5 maglie alte nello stesso punto e due maglie alte nello stesso punto successivo (alterna sempre questo modulo fino alla fine).

Ripeti il tutto ancora una volta in modo da creare una bella rouge piena e mordila ma sostituisci le maglie alte con delle maglie altissime (se preferisci puoi ripetere anche una terza volta, in questo modo la parte decorativa sarà ancora più ricca.

Ora hai tutte le informazioni per realizzare il tuo costumino trendy dell’estate che farà girar la testa a tutto il bagnasciuga!! Buona estate! ☀️

PS: Se desideri ardentemente il costume a uncinetto ma non sai che parte iniziare scrivimi a info@laurabaresi.com indicando il tuo colore preferito e io lo farò per te!!

Ricorda di usare i miei hashtag e di taggarmi quando usi i miei tutorial, mi piace vedere come li interpretate e li utilizzate.

#laurabaresi #laurabaresiknitdesign #crazyknitter