Scritte TOP con il mulinetto di Prym 💘 - Laura Baresi

6 febb 2019

Scritte TOP con il mulinello di Prym 💘

La decorazione di interni mi appassiona un sacco e sono sempre alla ricerca di strumenti che mi facilitino il lavoro in questo senso. Da poco ho scoperto che Prym ha lanciato un mulinetto che si utilizza per creare una caterinetta (o tricotin); in sostanza, girando la manovella in senso orario, si ottiene un cordino. Questo si adopera per creare dei braccialetti, dei cordini decorativi e anche le scritte con il fil di ferro che io tanto adoro!

A differenza degli altri mulinetti, questo di Prym è più strutturato e funziona decisamente meglio. Ad esempio, la parte sottostante si può fissare al tavolo (super utile) e c’è un blocco metallico che funge da peso e serve per tenere il filo teso.

Ho pensato di lasciarvi un tutorial con le immagini della lavorazione:

Innanzitutto bisogna far passare il filo nella fessura e inserirlo all’interno del blocco, per far sì che entri, il mio consiglio è quello di infilare il filo in un ago in modo che cada direttamente dall’altro lato del mulinetto.

Dopodiché si procede con la lavorazione vera e propria.

Il mulinetto ha quattro aghi e il filo deve passare all’interno di essi. Girando la manovella in senso orario, delicatamente, si deve inserire il filo procedendo in questo modo: il primo ago deve agganciare il filo mentre il secondo lo salta, il terzo lo aggancia e il quarto lo salta (si-no-si-no). Fatto ciò, otteniamo il secondo giro di filo e crediamo il tubolare che andrà immediatamente fissato al peso, in modo che resti teso e che tutto il lavoro proceda al meglio… e si continua a girare.

A questo punto il filo verrà agganciato da tutti i 4 aghetti e girando lentamente, facendo attenzione che gli “uncini” si aprano e si chiudano, il filo continua ad intrecciarsi e gira-gira-gira dalla parte inferiore uscirà il tubolare.

Si procede con questa lavorazione finché non si ottiene un tricotin della lunghezza necessaria per “scrivere” o “disegnare” ciò che desideriamo. Si taglia e si continua a girare la manovella finché il filo non esce.

Una volta staccato il tubolare si prende il filo di ferro (per il mio progetto) e si inserisce lentamente all’interno, facendo super attenzione mi raccomando! Una volta rivestito tutto il filo di ferro si procede a creare la scritta o il simbolo che abbiamo scelto.

In questo tutorial potete vedere un cuore e la parola Love, ma la fantasia può arrivare dovunque con questo mulinetto di Prym!

Ecco i miei super consigli 💥

1. Utilizzate il cotone, o comunque un filato poco peloso, in modo che il mulinetto non si inceppi.

2. Utilizzate un filo di ferro morbido, che sia lavorabile a mano.

3. Scrivete (o disegnate) su un pezzo di carta ciò che andrete a realizzare, in modo da avere una dima esatta ed evitare di avere un cordoncino troppo corto. Il TOP sarebbe stampare in dimensione 1:1 per avere il massimo della precisione

E adesso stupitemi con i vostri lavori!